Come Eliminare i moscerini dalle piante

Come Eliminare i moscerini dalle piante

Come Eliminare i moscerini dalle piante

 

Moscerini nelle Piante… è una di quelle situazioni che capita prima o poi a tutti noi pollici verdi!

Non disperiamo, perché ci sarà almeno una volta in cui le nostre piante avranno questi sgraditi ospiti.

Partiamo dal PERCHE’ .. perchè le piante fanno/hanno i moscerini?

Ovviamente non è la pianta che genera i moscerini, perchè se notiamo bene li vediamo numerosi alla base della pianta, se ci avviciniamo si innalzano dal terriccio per poi tornarci sopra.

Questo ci può far capire che il problema arriva dalla base, dal terriccio e nello specifico molto spesso da un eccessiva temperatura e umidità che genera la condizione ideale per le larve dei moscerini (sciaridi) che schiudendosi appunto genera gli odiosi moscerini neri (detti anche moscerini dei funghi) .

Sono rari da trovare su piante che stanno all’esterno è un problema che si può trovare più frequentemente nelle piante in casa. 

Inoltre sono maggiormente dannosi per le giovani piante piuttosto che per esemplari adulti, nonostante ciò è bene debellarli.

Come eliminare i moscerini dalle piante

Vediamo ora alcuni metodi naturali per eliminare questi fastidiosi ospiti.

Per prima cosa per eliminare i moscerini dalle nostre piante riduciamo se non interrompiamo immediatamente le bagnature. 

Possiamo ipotizzare in caso di una pianta non troppo indebolita e considerando anche la grandezza del vaso e della pianta di rinnovare totalmente la terra, sostituendola con terriccio di buona qualità. Ricordiamoci che alla base della salute delle nostre piante c’è sempre l’osservazione e che  in base alla  situazione possiamo applicare una soluzione piuttosto che un’altra.

Per eliminare i moscerini dobbiamo debellare le larve che stanno ovviamente in profondità…

Un efficace prodotto naturale è l’Olio di Neem.

Una breve spiegazione in merito all’Olio di Neem… è un un olio vegetale (NON COMMESTIBILE) estratto tramite pressatura dei semi dell’ albero Azadirachta indica.

L’olio di neem efficace per moltissimi utilizzi nel giardinaggio funge da repellente tenendo lontano dalle nostre piante  i moscerini ma è  valido anche contro cocciniglia e afidi. (leggi qui)

Ora vi svelo un metodo della nonna, che come tale non ha nessuna evidenza scientifica, ma che posso dire che ad oggi nel mio caso ha trovato soddisfazione.

Ovvero infilare dei fiammiferi (spenti) nel terra del vaso.

Inserire 5-6 fiammiferi anche meno o più in base alla grandezza del vaso a testa in giù. Lo zolfo contenuto nella testa del fiammifero emanerà un odore poco gradevole per gli insetti. 

Alla base di tutto ricordiamoci che possiamo contrastare eventuali attacchi alle nostre piante cercando di curarle al meglio. Una pianta sana sarà anche forte e quindi in grado di contrastare attacchi indesiderati.

Se questo post ti è piaciuto o ti è stato utile condividilo con i tuoi amici, perchè il giardinaggio è condivisione e condividendo saremo tutti più verdi e contenti.

About verdi e contenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.