Ville e Giardini a 1200 lire. Quando il green si fa vintage, riviste d’altri tempi!

Ville e Giardini a 1200 lire. Quando il green si fa vintage, riviste d’altri tempi!

Ville e Giardini a 1200 lire. Quando il green si fa vintage, riviste d’altri tempi!

Amacarcord green, piccoli tesori vintage. Tra vecchi numeri di Ville e Giardini e un libricino vintage.

Arriva un momento nella vita, forse più di uno, in cui devi sistemare la soffitta!

Nel bel mezzo di questo amarcord mattutino si arriva ad un punto alla sezione “gioventù Papà” e  lì scopro un vero e proprio tesoro.

Una serie di numeri di Ville e Giardini datati tra il 1967 e il 1975 e un libricino Note di Frutticoltura dello stabilimento d’Orticoltura F. Sgaravatti (PD) VIlle e Giardini

Dopo averli salvati dalla raccolta differenziata me li porto a casa .

Eccomi qui con il mio TESSOROOOO … impaziente cerco subito i numeri di febbraio e marzo chissà quali tematiche venivano affrontate, le pubblicità, i consigli l’arredo. Insomma un tuffo nel passato!

ville e giardini- febbraio 1967

Ville e Giardini – Febbraio 1967 pag. 33 :Notizie da tutto il Mondo. Si inizia con l’ 8° mostra convegno del riscaldamento.  Per seguire con la risoluzione definitiva del parcheggio. Una società di Birmingham pensa di risolvere così, lasciare l’automobile in periferia e dal bagagliaio estrarre il “Radcomuter” .Un motorino prodotto da questa ditta che grazie alle sue ridotte dimensioni entra nel bagagliaio e si può utilizzare per arrivare in centro. In ultimo vi cito un’altra notizia “LA CASA DEL FUTURO IN UN SOLO GIORNO” e il “PONTE PIU’ LUNGO DEL MONDO” costruito per collegare New Orleans alla riva del lago… e così via, altro che Ritorno al Futuro

 

Proseguo con Ville e Giardini di Febbraio 1975 pag. 48 :Le Erbe dell’Orto. …12421820_10208350165262496_624660289_nImmancabile  ricettina Gourmet (Sedani Ripieni) ci presentano la Ruta Domestica, il Sedano per l’appunto, la Nepitella, il Cetriolo e il Limone. A seguire le Piastrelle all’ultima moda presentate al Saie di Bologna.

Non basta un pomeriggio per mostrare com’era la comunicazione green .

Una menzione speciale per le Note di Frutticoltura. Un libretto piccolo e leggero, che contiene consigli preziosi sulla preparazione del terreno, il tempo utile per la piantagione, la potatura e ovviamente le varie specie e varietà fruttifere.

Un vero gioiellino!

Vi lascio  questa frase che si trova appena apri il libretto

” Ove la coltura degli alberi da frutto non
forma uno dei rami principali della rurale economi, ove non è diventata una occupazione favorita, le popolazioni si trovano ancora ad un grado inferiore di civiltà e lo zelo più o meno grande col quale un paese si occupa della coltura dei frutti è la misura più certa per giudicare dello stato agricolo di una contrada “(POHL)

 

Note di Frutticoltura -Sgaravatti
Note di Frutticoltura -Sgaravatti

Il tempo passa, le informazioni migliorano così come le foto, la risoluzione o la qualità della carta. In tutta questa evoluzione che, mai come oggi, ho tangibile tra le mani, quanto effettivamente abbiamo imparato?!

Facciamo tesoro del passato.  La memoria ci renderà migliori, siamo tutti responsabili, del nostro futuro che mi auguro sarà molto più responsabilmente verde.

 

 

About verdi e contenti

Page with Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.