Serre da balcone, 5 domande a cui abbiamo trovato risposta. Grazie a Celano Greenhouse

Serre da balcone, 5 domande a cui abbiamo trovato risposta. Grazie a Celano Greenhouse
Mi avevate chiesto di più sulle serre da balcone…

Si abbassano le temperature. Sebbene molte piante vanno in riposo questo non vuol dire non prendersene cura. Per evitare che il freddo e gli agenti atmosferici delle stagioni fredde arrechino dei danni alle nostre piantine è necessario metterle al riparo.

Capisco che per chi dispone di un balcone non è possibile mettere tutte le piante in casa, diventerebbe complicato. Ed ecco perché oggi parliamo un po’ delle Serre da Balcone.

Per fare questo ho chiesto un approfondimento a chi ne sa più di me. Luigi di Celano GreenHouse ( ve ne avevo già parlato).

foto di Celano Greenhouse
http://www.celanogreenhouse.it/it/

Ecco 5 domande. L’ABC per iniziare a parlarne. Grazie a Luigi per aver condiviso con noi il suo sapere e la sua professionalità.

 

  • Serre da balcone, perché metterle

Una serra favorisce la crescita e il mantenimento di una pianta (sia da orto che da fiore), questo grazie ai materiali di copertura, che proteggono dai raggi UV dannosi e dal freddo. Quindi avere una serra sul nostro balcone, è un enorme vantaggio, perché possiamo raccogliere cibo sano e fresco a pochi metri dalla nostra cucina

 

  • Che tipo di spazio e di ingombro occupa?

Lo spazio dipende anche dal nostro balcone. Bisogna valutare attentamente questo aspetto, e sopratutto l’esposizione al sole. Si può iniziare con una piccola serra e sperimentare, per poi progettarne una su misura.

  • Di che materiali deve essere fatta una buona serra?

Essendo una serra da balcone, consiglio materiali che possano resistere bene alle intemperie: ferro zincato o verniciato, alluminio o legno trattato. La copertura più economica è sicuramente il film plastico PE, utilizzato anche in agricoltura, ma fornisce poca protezione dal freddo. Il policarbonato, sia alveolare che compatto, oltre ad avere un’aspetto più gradevole, dona una giusta protezione alle nostre piante. Ha solo una nota negativa: il costo !

  • Qual’è il budget da investire per una serra da balcone?

Bhè il  prezzo, dipende appunto da che tipologia di materiale scegliamo. Nei garden center, possiamo trovare serre a partire da 39€. Diciamo che qualcosa  di più consistente e ricercato (con impianto d’irrigazione, luci led, aperture automatizzate), possiamo pagarla dai 100 fino a 1000 euro.

  • La serra una volta disposta è fissa? si può montare e smontare all’occorrenza?

 

foto di Celano Greenhouse http://www.celanogreenhouse.it/it/

Le serre da balcone, di solito, sono poco ingombranti e facili da riporre quando non vogliamo più utilizzarle. Ci sono, però, delle serre a forma di credenza che occupano un’intera parete del nostro balcone, una volta montata resterà lì per molto tempo.

Conclude  Luigi dicendo …

Una serra da balcone o da interno, può essere anche  una piccola incubatrice per il nostro orto in balcone. Preparare e far crescere le piantine che poi andremo a trapiantare  nei nostri vasi, seguire ogni processo di crescita e infine raccogliere i frutti del nostro lavoro è qualcosa di straordinario.

Il consiglio in più ! E’ Importante Ricordare:

La posizione e l’esposizione al sole del nostro balcone.

La serra deve essere solida e ben piantata a terra, per evitare di farla volare via a causa di forti venti.

Buona areazione all’interno della serra per le nostre piante.

Sicura per noi e per i più piccoli

Si possono coltivare sia piante da orto che ornamentali e anche piante grasse.

Questa un piccola introduzione per spiegare come poter difendere le nostre piante dal freddo, anche se non disponiamo di un giardino possiamo attrezzarci e con i giusti consigli di Luigi affrontare meglio l’inverno.

Potete trovare  Celano Greenouse online e sui social ! 😉

Se volete approfondire l’argomento o avete altre domande sulle serre  per il balcone o indoor non esitate a contattarci!

Iscriviti  alla newsletter . Per coltivare il tuo pollice verde

About verdi e contenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.