Autunno, consigli per un balcone fiorito!

Autunno, consigli per un balcone fiorito!

Autunno, consigli per un balcone fiorito!
Ciclamini, erica, cavolo e crisantemi. NO, non sto dando i numeri, solo un paio di soluzioni per avere un balcone fiorito anche in autunno.
Se hai un balcone e non vuoi rinunciare ad un angolo fiorito ecco qualche “flower solution” che fa per te, anche l’autunno ci riserva colori e fioriture che ci portano tanta energia positiva.

In questo modo non rinunciamo a cogliere qualche fiore per le nostre composizione Handmade.

Piantina di Erica, usata con un vaso trasparente. Per uno stile semplice e country. Qui una mia amica, Cristiana, l'aveva usata per la tavola del compleanno del figlio!
Piantina di Erica, usata con un vaso trasparente. Per uno stile semplice e country. Qui una mia amica, Cristiana, l’aveva usata per la tavola del compleanno del figlio!

Per una nota colorata sul balcone Ciclamini profumati e colorati (già ne avevo parlato qui ).

La loro manutenzione richiede veramente poche  cure da rispettare scrupolosamente per evitare di farli morire.  Sono piante resistenti al freddo, terreno umido ma vietato il ristagno d’acqua. Se sei in zone con temperature molto rigide riponili in casa per evitare le gelate.

Nello stesso tempo attenzione ai raggi diretti del sole non sono molto indicati per un periodo prolungato.

La mia battaglia per rilanciare i crisantemi va avanti da anni. E’ vero che vengono associati al mese dei morti ma sono fiori tutt’altro che tristi.

Ecco qui un’idea facile ed economica per usare i crisantemi  in casa ( idea diy ) .

Presenti in natura con vari colori, forme e varietà . Non temono l’abbassamento delle temperature e puoi pure dimenticarli sul balcone per quante poche cure hanno bisogno, gli basta una posizione soleggiata e un terreno umido.

Per un tocco  diverso potresti provare il Cavolo Ornamentale.  Le foglie con le loro nuance dal verde al violetto donano un tocco nordico al vostro terrazzo.

Una posizione soleggiata andrà benissimo. Anche questa pianta, infatti, non ha bisogno di grandi cure. Rustica, si adatta alle varie situazioni del clima, in particolare se abiti in zone da temperature sotto zero ti basta sapere  che non le teme!

Ci sono tante soluzioni fiorite per non rinunciare ad avere un balcone autunnale!

Oltre a quelli  citati puoi scegliere tra eriche, viole, dalie o aster… tutte specie con fioriture autunnali.  Combinandoli insieme avrai delle composizioni bellissime, puoi disporli in vasi o cassette colorate. Meglio ancora abbinarli in casa con zucchette, bacche e perché no anche un ramo di corbezzolo “rubato” nel giardino di un’amica!

ramo letteralmente rubato nel giardino di un amica! Con i suoi bellissimi colori si adatta per una composizione autunnale casalinga!
Il corbezzolo ovviamente no si può coltivare sul balcone e quindi mi sono attrezzata! Ramo letteralmente rubato nel giardino di un amica!
Con i suoi bellissimi colori si adatta per una composizione autunnale casalinga!

 

 

 

 

 

About verdi e contenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.