green box – che scatole!

green box – che scatole!

Corri su! Corri giù! Fai la spesa! Fai i regali! Lezione dimostrativa di danza! Pensa al menù della cena del 24… insomma normale “sclero” da preparativi natalizi.

Arrivo al punto, qualche giorno fa  torno a casa tutta trafelata borse, borsette … pacchetti nascosti furtivamente neanche fossi Lupin III … un momento di pace MI SIEDO e rifletto… ma ti pare che mi devo ammattire dietro a tutte queste cose !?

Basta devo ritagliarmi un momento Green Natalizio.

DECISO! Momento del lavoretto verde sia!

Se non ricordo male dovrei avere quella spugna da fioristi messa così in ordine che ci ho messo 20 minuti per trovarla  (prendo una bacinella di acqua e la lascio immersa li ) …Esco al volo da casa e compro due mazzetti dei miei tanto adorati “crisantemini” verdi  tiro fuori le spille da fiorista del mio matrimonio (Ecco, vedi che serve tenere tutto… )

Tutto è pronto! Green Project sia SCATOLE VERDI/ GREEN BOX un  elemento verde per la nostra casa, semplice, di effetto e soprattutto handmade

Riassumendo serve …

  • Fiori (io ho preso i crisantemi, ma presto proverò con delle semplici margheritine bianche)
  • Nastrino Rosso
  • Fil di ferro ( se non avete quello da fiorista fa lo stesso … io il mio l’ho preso da Tiger)
  • Spugna per composizioni
  • Spilli
  • Forbici

CREDETEMI è molto semplice, anche se non avete una grande manualità otterrete un ottimo risultato.

Immergete la spugna in abbondante acqua e lasciatela li aspettando che ne assorba tanta. Tutta la spugna deve bere acqua, tagliandola anche l’interno deve essere verde scuro.

Decidete le misure della vostra green box, io ne ho tagliata più di metà con la restante vorrei fare una composizione con bacche e rami di pino.

Mentre aspettate che la spugna sia imbevuta cominciate a tagliare i fiori lasciando un po di gambo almeno 3/4 dita poi rafforzatelo con un pezzetto di fildiferro per riuscire a inserirlo nella spugna.IMG_20151221_112705

Se il gambo è  abbastanza resistente,invece,  non è necessario rinforzarlo.

Una volta che è tutto pronto, divertitevi, piano piano un fiorellino alla volta coprite tutta la spugna, tutti i l12413839_10207931564997751_1955296622_o (2)ati, io per un tocco di luce in più ho usato anche gli spilli che erano nelle composizioni del mio matrimonio (della serie non si butta nulla!).12404810_10207931533556965_1105733764_o

Una volta completata  rifinite con un bel nastro, io l’ho scelto rosso, e fate un bel fiocco.

Arrivati a questo punto la nostra green box è finita, dobbiamo trovare l’angolino giusto dove metterla dentro casa … libreria? finestra? tavolo?  La mia scatolina verde vaga di angolo in angolo in cerca di dimora!

I vantaggi di tutto ciò sono: mi sono dedicata un pomeriggio, ho creato qualcosa con le mie mani, ora sono più verde e più contenta ! 😉

La prossima volta la vorrei fare con delle margheritine bianche con un fiocco verde acido… che ne pensate?

Ora vado, ho ancora tante cose da fare e il 24 dicembre è  così  vicino! Buoni preparativi to all … se vi va provate e poi mandatemi le vostre foto!

Ciaoooo e buono “Sclero” Nataliziogreen box

 

 

 

 

About verdi e contenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.